Informazioni

Inizio  Indietro  Avanti

Compatibilità con sistemi operativi

 

Le procedure Multidata SISCO XS® e FISCUM XS® sono disegnate per sistemi operativi Microsoft Windows basati su processori "x86" a 32 bits.

 

La versione minima richiesta è attualmente "Windows 7" / "Windows Server 2008R2".

 

La Multidata non garantisce il funzionamento delle proprie procedure, e non sarà in grado di fornire la relativa assistenza tecnica, in caso di installazione e utilizzo con sistemi:

Windows 95, 98 e "Millennium";
Windows NT 4.0 Server e Workstation;
Windows 2000 Server e Workstation;
Windows XP;
Windows Server 2003;
Windows Vista
Windows Server 2008;
Tutte le versioni di Windows "Home edition" o equivalenti;
Tutte le versioni di Windows per processori diversi dalle architetture x86 e x86_64;

 

In particolare, si ricorda inoltre che a causa dell'attuale normativa sul trattamento dei dati sensibili non è possibile eseguire le procedure su sistemi Windows 95, 98 e Millennium (mancanza dei requisiti minimi di sicurezza) o su sistemi Windows NT 4.0 / 2000 server o professional e, a partire da Aprile 2014, Windows XP e Windows Server 2003, (non più supportati dal produttore).

 

Multidata s.r.l. ritiene inoltre "Windows Vista", e la corrispondente versione server "Windows 2008", inadatto ad un uso professionale.

Per gli utilizzatori di Windows 8 si raccomanda il passaggio (gratuito) a Windows 8.1 o – meglio – Windows 10.

 

È possibile eseguire le procedure SISCO XS® e FISCUM XS® su versioni a 64 bits dei sistemi Windows per architettura "x64" (detta anche AMD64, Intel64, EM64T, ...) utilizzando il modulo di compatibilità con applicazioni "a 32 bits" fornito dal sistema operativo. Alcune funzionalità potrebbero però non essere disponibili.

 

I prodotti Multidata NON sono stati testati, e non verrà fornita assistenza in caso di malfunzionamento, nelle seguenti condizioni:

 

virtualizzazione "desktop" o emulazione di sistemi Windows compatibili su altre architetture (Microsoft Virtual PC, Microsoft Windows XP Mode per Windows 7, VMWare player, VirtualBox, QEMU, Bochs, eccetera);
emulazione API su altri sistemi operativi (Wine);
altri sistemi operativi, anche se compatibili a livello di processore (Mac OS X, Linux, OS/2, ReactOS, ...).

 

Utilizzo di reti locali

 

Le procedure XS di Multidata possono essere utilizzate sia su singoli computer, sia da più postazioni in rete locale (LAN) che condividono gli archivi.

 

Salvo configurazioni particolari, per il lavoro in rete vengono sfruttati i servizi di condivisione di files e cartelle propri dei sistemi operativi Microsoft. Le procedure sono state testate nella configurazione tipica di reti Microsoft con protocolli CIFS (SMB) su TCP/IP. È caldamente consigliata una configurazione client/server basata su dominio.

ATTENZIONE: Su reti che comprendono sistemi Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2008 o 2008R2, viene utilizzato per impostazione predefinita il nuovo protocollo di accesso alla rete "SMB version 2". Tale protocollo, però, a causa delle ottimizzazioni aggressive operate da Microsoft, non garantisce l'integrità dei dati operando in modalità tradizionale. SI CONSIGLIA PERTANTO DI DISATTIVARE QUESTO PROTOCOLLO DI RETE.

 

È teoricamente possibile utilizzare come server dati per le procedure SISCO XS® e FISCUM XS® anche dispositivi non-Microsoft purché compatibili con i relativi protocolli di condivisione (p.e. Samba File Server per Linux); questo tipo di configurazione non è però supportato da Multidata.

 

È lasciata all'utente finale (e/o al personale di sua fiducia) la responsabilità della corretta configurazione della propria rete locale.

 

Reti locali in configurazione client/server

 

Per installazioni in rete locale è disponibile anche l'utilizzo in modalità client/server tramite un prodotto aggiuntivo. Ulteriori dettagli su  questa modalità e sulle differenze con la normale operatività di rete sono disponibili nella apposita sezione "Ambiente client-server".

© 2005-2018 Multidata S.r.l., Cecina (LI)
Versione 9.0.0 - Ultimo aggiornamento: 06/02/2019
Riferimento: BASE_INFORMAZIONI