Nazioni

Inizio  Indietro  Avanti

Questo programma consente di variare o consultare la tabella dei codici delle NAZIONI ESTERE, utilizzate - ad esempio - per la compilazione dei modelli fiscali e per le comunicazioni IntraSTAT.

 

Per l'indicazione della nazione estera come luogo di residenza o di nascita, utilizzare la tabella dei Comuni italiani e stati esteri.

 

 

Tabella degli stati esteri

Tabella degli stati esteri

 

Ogni nazione è identificata da un codice numerico di tre cifre.

 

Per questa tabella è stato utilizzato il codice assegnato dall'Agenzia delle Entrate per la compilazione delle dichiarazioni annuali. Si fa notare che la tabella può contenere codici per nazioni scomparse, non più riconosciute e/o per le quali è stato riservato un nuovo codice - queste voci sono mantenute per compatibilità con le registrazioni effettuate i passato.

 

Ad ogni nazione, oltre alla descrizione, sono associati i seguenti parametri:

 

Codice ISO A2: È il codice identificativo alfanumerico assegnato alla nazione secondo lo standard ISO-3166/Alpha-2 . Questo codice identifica la nazione a livello internazionale (ad esempio viene usato, con pochissime eccezioni, per gli indirizzi internet).

Non tutte le nazioni indicate sono riconosciute da ISO; per queste il codice non è indicato o è riportato il codice della nazione "madre".

 

CEE: Questa casella è barrata per le nazioni che fanno parte della CEE/EU.

 

EURO: Questa casella è barrata per le nazioni che hanno adottato l'Euro come moneta.

 

Fiscalità agevolata: indice se (e come) la nazione è soggetta al trattamento delle operazioni finanziarie con "blacklist". I valori che è possibile indicare sono:

 

vuoto, o "N"

No (non soggetta)

"S"

Si (soggetta per tutte le operazioni)

"L"

Limitata (soggetta solo per alcuni tipi di operazione)

 

Data fiscalità agevolata: È la data di validità per l'indicatore di cui sopra, utilizzata per gestire le variazioni di condizione del singolo stato, che in alcuni casi potrebbero avere effetto retroattivo.

 

Sigla IVA: È un codice alfabetico di due caratteri da utilizzare, se presente, in sostituzione del codice ISO per quanto riguarda la gestione dell'IVA - ad esempio la Grecia, nonostante abbia il codice ISO "GR", utilizza la sigla "EL" come prefisso per le partite IVA e per le comunicazioni Intrastat.

 

Sigla IBAN: Analogamente a Sigla IVA, questo codice deve essere impiegato, se presente, per l'identificazione delle posizioni bancarie (codice IBAN) - ad esempio, l'Isola di Man, pur avendo una voce ed un codice ISO propri, è parte della gestione bancaria inglese, ed i codici IBAN hanno come prefisso "GB".

 

Codice ISO A3: Codice alfanumerico alternativo di tre lettere secondo lo  standard ISO-3166/Alpha-3 .

 

Codice ISO N3: Codice numerico alternativo di tre cifre secondo lo  standard ISO-3166/Numeric .

 

Modifiche alla tabella

 

Nonostante la tabella delle nazioni sia modificabile come qualsiasi altro archivio, occorre considerare alcune cose:

1.la tabella è globale per tutta la procedura, incluse le registrazioni relative ad anni passati,
2.la tabella dei comuni viene aggiornata automaticamente con l'installazione o aggiornamento del modulo XSBASE.

 

In particolare il secondo punto implica che qualsiasi variazione verrà annullata all'aggiornamento successivo.

 

Nel caso si riscontrino inesattezze nella tabella, è necessario contattare la Multidata s.r.l. (preferibilmente per posta elettronica) indicando il problema, in modo che la correzione sia applicata all'archivio distribuito con gli aggiornamenti. Il personale tecnico effettuerà le necessarie verifiche prima di approvare la variazione - nel frattempo potrà autorizzare la modifica temporanea da parte dell'utente.

 

Procedure fiscali

 

Si fa presente che le procedure fiscali possono utilizzare una copia "privata" di questa tabella, per uso specifico nelle dichiarazioni dell'anno di competenza. È possibile quindi che esistano differenze nelle voci se si accede alla tabella partendo dalle procedure fiscali.

 

In particolare nelle tabelle distribuite con le procedure fiscali fino a FISCUM XS 2010 compreso sono presenti solo il codice e la descrizione.

 

Modifiche alla tabella

 

Nonostante la tabella delle nazioni sia modificabile come qualsiasi altro archivio, occorre considerare alcune cose:

1.la tabella è globale per tutta la procedura, incluse le registrazioni relative ad anni passati,
2.la tabella delle nazioni viene aggiornata automaticamente con l'installazione o aggiornamento del modulo XSBASE.

 

In particolare il secondo punto implica che qualsiasi variazione verrà annullata all'aggiornamento successivo.

 

Nel caso si riscontrino inesattezze nella tabella delle nazioni, è necessario contattare la Multidata s.r.l. (preferibilmente per posta elettronica o tramite un ticket di assistenza) indicando il problema, in modo che la correzione sia applicata all'archivio distribuito con gli aggiornamenti. Il personale tecnico effettuerà le necessarie verifiche prima di approvare la variazione - nel frattempo potrà autorizzare la modifica temporanea da parte dell'utente.

© 2005-2018 Multidata S.r.l., Cecina (LI)
Versione 9.0.0 - Ultimo aggiornamento: 22/06/2016
Riferimento: m_nazio