Avvertenze per conformità

Inizio  Indietro  Avanti

Per poter generare correttamente un'istanza XBRL del bilancio aziendale, occorre prestare attenzione ad alcune problematiche:

 

Verifica dello schema

Effettuare preventivamente un'analisi dello schema che si intende utilizzare per individuare eventuali anomalie nella definizione. Utilizzare a questo scopo l'apposita funzione del programma di gestione.

 

Verificare l'anagrafica azienda

Compilare correttamente le informazioni richieste nell'anagrafica azienda, sia per l'esercizio di riferimento del bilancio che per quello precedente. In particolare prestare attenzione alla tabella degli esercizi, ed alle informazioni riguardo il numero di registrazione REA, il numero di iscrizione all'albo delle cooperative e all'indicazione del capitale sociale.

Assicurarsi che gli esercizi in questione risultino chiusi: in caso contrario il bilancio prodotto sarà di tipo provvisorio!

Con le tassonomie 2011 viene inoltre preso i considerazione il valore dello "Stato aziendale" per l'indicazione della condizione "In liquidazione".

 

Informazioni aziendali non gestite.

Le tassonomie XBRL prevedono l'indicazione delle seguenti informazioni relative all'azienda che non sono attualmente gestite dalle procedure SISCOXS®:

la condizione di società con socio unico;
la condizione di appartenenza ad un gruppo, con l'indicazione della denominazione e del paese della società capogruppo;
la condizione di società sottoposta ad altrui attività di direzione e coordinamento, con l'indicazione della denominazione della società o ente che esercita tale attività.

Questi dati saranno inseriti successivamente nell'anagrafica azienda.

 

Consolidare il gruppo di aziende

Se si è gestito il raggruppamenti di aziende (aziende con le quali si opera separatamente, ma che fanno capo ad una azienda separata per la presentazione dei bilanci), effettuare il consolidamento con la procedura di Unione Valori gruppi di Aziende per generare il piano dei conti valorizzato finale da utilizzare per la redazione del bilancio.

NOTA BENE: Questo tipo di gestione non ha relazione con la condizione di appartenenza ad un gruppo menzionata sopra.

 

Quadratura degli esercizi in esame

Verificare la corretta quadratura del piano dei conti valorizzato per gli esercizi di riferimento e precedente con il Bilancio di Verifica. Correggere le eventuali anomalie riscontrare.

 

Eseguire una visualizzazione del bilancio

Elaborare il bilancio XBRL con l'opzione "Visualizza". Verificare le eventuali anomalie segnalate che potrebbero derivare dall'analisi della effettiva contabilità dell'azienda, ed effettuare le appropriate correzioni.

 

Verificare l'istanza XBRL con gli strumenti InfoCamere

Una volta prodotta l'istanza XBRL del bilancio, utilizzare gli strumenti messi a disposizione da InfoCamere (http://webtelemaco.infocamere.it/ ) per validare l'istanza e produrre un bilancio stampabile con le informazioni effettivamente contenute nell'istanza. Verificarne la congruenza con un bilancio prodotto dalla procedura.

 

NOTA: Anche al momento della presentazione ufficiale, InfoCamere non entra nel merito degli importi contenuti nel bilancio XBRL, ma si limita ad una verifica formale del file.

© 2005-2018 Multidata S.r.l., Cecina (LI)
Versione 9.0.0 - Ultimo aggiornamento: 04/05/2011
Riferimento: CONTAB_XBRL_AVVERTENZE