Pagamenti

Inizio  Indietro  Avanti

Il programma permette la gestione dei Codici di Pagamento, medianti i quali i programmi correlati, sono in grado di calcolare le scadenze delle fatture sia emesse che ricevute e quindi di gestire uno scadenziario Clienti e Fornitori, nonchè l'emissione degli effetti attivi; Tratte, Ri.Ba.

Bisogna prestare attenzione nell'inserimento dei Codici di Pagamento, in quanto per problemi di compatibilità, una volta utilizzati, non dovrebbe mai essere modificati o cancellati.

È possibile gestire condizioni di pagamento che hanno le seguenti caratteristiche:

1.Numero di rate max 60
2.Inizio scadenza differita dalla data di fattura
3.Numero di giorni variabile tra le scadenze
4.Esclusione scadenze nei mesi Agosto e Dicembre
5.Scadenza da data bolla, da data fattura, Fine Mese, data diversa
6.Diversificazione importo scadenza IVA
7.Anno Civile (calendario) o Commerciale (tutti i mesi di 30 giorni)
8.% di sconto sul pagamento
9.Esclusione dal controllo del Fido

Nell'inserimento di Movimenti Contabili, è possibile, in base all'indicatore Visualizza Scadenze della sezione Progressivi Vendite dell'Anagrafica Azienda, aprire una finestra sulle scadenze calcolate in base al Codice di pagamento, nella quale intervenire per controllarle ed eventualmente modificarle.

 

Per la compilazione dei campi Condizione Pagamento e Modalità Pagamento fare riferimento alla documentazione della Fatturazione Elettronica. Vengono utilizzati solo in questo contesto per definire le condizioni di pagamento applicate alla fattura elettronica inviata.

© 2005-2018 Multidata S.r.l., Cecina (LI)
Versione 9.0.0 - Ultimo aggiornamento: 30/04/2014
Riferimento: m_gv98